Camillo Golgi

Le origini risalgono alla Scuola di Grammatica fondata nel 1531 da cui uscirono uomini illustri che occuparono posizioni di rilievo in Italia e all’estero, tra cui Decio Celeri (1550-1626), medico e umanista, autore di opere scientifiche, storiche e pedagogiche.

Il Regio Ginnasio ebbe tra gli allievi più illustri Camillo Golgi (1843-1926), nel 1906 premio Nobel per la medicina, Mons. Luigi Marinoni (1826-1908), erudito di spicco nel panorama del clero bergamasco ottocentesco, Mons. Geremia Bonomelli (1831-1914), vescovo di Cremona. La larga maggioranza dei professionisti del territorio, attivi nell’ambito economico, sanitario, dell’arte, della ricerca scientifica, dei servizi, dell’istruzione e della cultura in genere ha frequentato il Liceo D. Celeri di Lovere; in particolare, ha formato una buona parte degli insegnanti che operano nelle Scuole dell’Alto Sebino e delle Valli limitrofe.

La storia della struttura

  • 1531 – Nasce la Scuola di Grammatica, pubblica e gratuita, a cura della comunità civile e affidata all’umanista Maffeo Marchesi da Esmate
  • 1630 – A seguito di un lascito di Giacomo Brighenti, si trasforma in Accademia Brighenti, Istituto di retorica, filosofia e teologia con annesso convitto
  • 1763 – Il vescovo di Brescia, Mons. Domenico Bollani, trasforma l’Accademia nel Seminario di Lovere
  • 1802 – Il Seminario si trasferisce presso l’ex convento dei Minori Osservanti, ma rimane attivo il Ginnasio
  • 1821 – Regno Lombardo-Veneto riconosce il Ginnasio e lo affida alla direzione del Cav. Antonio Rosa e del Dott. Fortunato Zitti
  • 1887 – Il Regno d’Italia lo dichiara Regio Ginnasio
  • 1928 – Il Ginnasio viene dedicato a Decio Celeri (1550-1626)
  • 1934 – Viene trasferito nel Palazzo Scolastico, sede attuale, dopo esser stato ospitato per alcuni anni nei locali dell’Accademia Tadini
  • 1961 – È sede staccata del Liceo Ginnasio Statale “Paolo Sarpi” di Bergamo. La gestione da comunale diviene Statale
  • 1962 – Il Liceo – Ginnasio “Decio Celeri” viene dichiarato autonomo
  • 1995 – Il Liceo Artistico “Giorgio Oprandi” di Lovere, fondato nel 1974, è reso autonomo dal Liceo Artistico di Bergamo e aggregato al Liceo Classico “Decio Celeri” 1996 Il Liceo Scientifico, istituito nel 1971, è reso autonomo dal Convitto Nazionale “Cesare Battisti” di Lovere e aggregato al Liceo Classico “Decio Celeri
  • 2007 – Si forma la prima classe del Liceo Artistico Teatrale e Cinematografico, curvatura ricavata dall’ordinamento Brocca Arti visive secondo il regolamento dell’autonomia
  • 2012 – Si forma la prima classe del Liceo Scientifico Scienze Applicate
  • 2014 – Per effetto dei Nuovi Ordinamenti dei Licei, si diploma l’ultima classe del Liceo Artistico Brocca Teatrale e Cinematografico
  • 2017 – Si forma la prima classe del Liceo Scientifico Sportivo

Clicca qui per continuare a leggere gli articoli de La Gazzetta del Decio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *