E nella fredda notte coperta di brina
 Un tacito, vecchio lupo sospira
 Aria di condensa
 Ma cuore di fiamma:
 Ei canta alla luna,
 Nel firmamento
 La libertà che tanto ama. 

La poesia è una grazia, una possibilità di staccarsi per un po’ dalla terra e sognare, volare, usare le parole come speranze, come occhi nuovi per reinventare quello che vediamo.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *